fbpx

Come creare una campagna su Facebook e Instagram non è uno dei tanti titoli buttati lì per pubblicare una guida, ma la domanda migliore che tu possa porti se hai deciso di incrementare il tuo business.

Con oltre 1 miliardo di utenti attivi giornalieri su Facebook e 500 milioni su Instagram, i social network di Mark Zuckerberg sono un’ottima vetrina per presentare e invogliare un pubblico vasto ad acquistare i tuoi prodotti o servizi.

In questa guida scoprirai tutti i passaggi necessari per avere successo con le Facebook Ads e le Instagram Ads, ottenendo risultati concreti e misurabili.

Step 1: come creare una campagna su Facebook e Instagram

 Facebook e Instagram sono strettamente integrati, quindi per creare campagne con delivery in entrambi i canali puoi semplicemente utilizzare Facebook Ads Manager.

È uno strumento fondamentale che permette di personalizzare il target da raggiungere, definire l’obiettivo delle tue campagne pubblicitarie, gestire il budget pubblicitario investito e monitorare i risultati e le performance degli annunci.

Per accedere a Facebook Ads Manager devi possedere un account FB collegato ad una pagina Facebook aziendale, a sua volta collegata con un profilo Instagram Business.

Come collegare un account Instagram alla pagina Facebook

Ecco come fare passo dopo passo:

  1. Apri la tua pagina aziendale Facebook
  2. Vai a Impostazioni pagina > Instagram
  3. Premi sul pulsante Collega account
  4. Inserisci dettagli del tuo account Instagram
  5. Clicca su Salva
collegare-profilo-instagram-a-pagina-facebook

Struttura di una campagna su Facebook e Instagram

 Le Facebook Ads e Instagram Ads prevedono 3 diverse impostazioni:

Campagna: corrisponde ad un unico obiettivo pubblicitario.

In base al posizionamento sul mercato del tuo brand, la piattaforma ti consiglia l’obiettivo più giusto da scegliere, ma non necessariamente devi seguire gli step che ti suggerisce Facebook.

Gruppo di inserzione: per ogni gruppo bisogna impostare budget, programmazione, target, posizionamenti, offerta.

Inserzione: ogni gruppo di inserzioni può includere inserzioni con testo, immagini, video, link e call to action (invito all’azione).

Ciò ti permette di avere maggiore controllo su vari aspetti della campagna, segmentando efficacemente i diversi messaggi indirizzati a differenti cerchie di pubblico.

Questa struttura gerarchica delle Facebook Ads e Instagram Ads ti consente inoltre di testare di volta in volta, per ogni gruppo, l’efficacia dei messaggi e delle strategie promozionali per potenziare quelli più efficaci ed eliminare quelli meno performanti.

Non a caso, Facebook consiglia di effettuare un A/B test sulle campagne per valutare l’impatto delle differenti variabili sui risultati ottenuti.

scelta-obiettivo-campagna-facebook

Definisci l’obiettivo della campagna

Il primo step è aprire Facebook Ads Manager premendo prima su Gestione inserzioni e poi sul pulsante Crea.

Ti comparirà una lista di obiettivi suddivisi in 3 categorie distinte:

Notorietà, per aumentare la popolarità del brand;

Considerazione, per fornire maggiori informazioni o raccontare storie sui tuoi prodotti/servizi a potenziali clienti;

Conversione, se lo scopo è quello di aumentare le vendite o acquisire contatti.

Rifletti bene prima di selezionare l’obiettivo, premi sull’opzione più consona al tuo business e al relativo posizionamento sul mercato.

Facebook si baserà sugli obiettivi selezionati per mostrare alle persone le tue inserzioni nei formati e nei posizionamenti più idonei.

Se scegli l’obiettivo Conversione dovrai creare il pixel di Facebook ed installarlo nel backend del tuo e-commerce.

Ti servirà per monitorare le conversioni e le vendite del tuo sito web.

Con Facebook Ads Manager puoi anche decidere di reindirizzare gli utenti dopo dopo che hanno mostrato interesse e premuto sul tuo annuncio (app, store online, Messenger o WhatsApp).

atterraggio-campagna-facebook

Dopo aver individuato l’obiettivo, dovrai dare un nome alla tua campagna pubblicitaria: è importante scegliere accuratamente lo scopo da raggiungere con questa perché l’algoritmo di Facebook, come quello di Instagram, grazie alle tantissime informazioni che possiede sul comportamento dei propri utenti mostrerà l’inserzione alle persone più inclini ad eseguire quella specifica azione.

Ad esempio, se il tuo obiettivo è vendere i prodotti sul tuo e-commerce o acquisire contatti scegli una voce della colonna delle conversioni.

Se invece vuoi che più persone possibile visitino il tuo blog o scarichino la tua applicazione per smartphone scegli rispettivamente Traffico al sito web e Installazioni dell’app.

Determina il budget della campagna

Arrivato a questo punto, dovrai determinare il budget da investire per la campagna.

È possibile scegliere di utilizzare il set-up manuale oppure l’opzione Ottimizzazione del budget della campagna.

Questa seconda opzione è consigliabile per chi non è avvezzo alla creazione delle campagne da Facebook ads Manager, in quanto aiuta a spendere il meno possibile per ciascuna conversione considerando l’offerta e il costo per ogni inserzione e i limiti di budget.

Sempre in questa sezione hai la possibilità di scegliere se impostare budget giornaliero (relativo all’importo medio che vuoi spendere quotidianamente per una campagna o più gruppi di inserzioni) o budget totale (per l’intera durata della campagna e delle inserzioni) di spesa.

budget-programmazione-campagna-facebook

Scegli il target della campagna  

Definire il target è uno degli aspetti più importanti se vuoi scoprire come creare una campagna efficace su Facebook e Instagram.

Da Facebook Ads Manager, in fase di creazione della tua campagna, puoi selezionare diverse caratteristiche del pubblico che intendi raggiungere come dati demografici, località, genere, comportamenti, interessi.

scelta-pubblico-campagna-facebook-instagram

Tra le varie opzioni puoi generare un Pubblico personalizzato scegliendo come target gli utenti che hanno già acquistato nel tuo sito o di cui hai raccolto informazioni, persone che hanno già visitato il tuo store online e tante altre possibilità di combinazione.

pubblico-personalizzato-facebook-ads

Oppure puoi creare un Pubblico simile sulla base di un pubblico personalizzato (interessato ai tuoi prodotti/servizi o che abbia interagito con i post e i tuoi account social). Per crearlo dovrai andare alla pagina del pubblico, cliccare su Crea pubblico e poi su Pubblico simile.

L’algoritmo sfrutterà un pubblico di origine assegnato (pubblico personalizzato) per generarne un altro, di più grande portata, formato da persone con caratteristiche demografiche e interessi affini a quello di partenza.

pubblico-simile-facebook-ads

Scegli i posizionamenti delle tue inserzioni

Per posizionamento delle inserzioni si intende dove vuoi che vengano visualizzati dagli utenti i tuoi annunci all’interno delle piattaforme Facebook e Instagram, sia da mobile che da desktop.

Facebook Ads Manager ti permette di scegliere tra 2 opzioni:

Posizionamenti automatici: in questo caso, Facebook e Instagram mostreranno i tuoi annunci in vari posizionamenti a seconda di dove performano meglio in termini di interazioni e conversioni.

Posizionamenti manuali: puoi scegliere manualmente su quali piattaforme e su quali posizionamenti mostrare le inserzioni spuntando le caselle corrispondenti (Facebook, Instagram, Audience network e Messenger);

posizionamenti-facebook-ads

Crea l’annuncio pubblicitario

Una volta selezionati i posizionamenti, non ti resta che passare alla creazione dell’annuncio pubblicitario.

Scegli il formato più adatto alla tua campagna (Stories, Feed, Carosello, Vetrina, Colonna destra ecc.), carica un video o un’immagine pertinente alla tua inserzione e scrivi il testo dell’annuncio nell’apposito campo Testo Principale.

Fai attenzione alle dimensioni e ai formati delle tue creatività, scegli quelli giusti: non rischiare che le inserzioni per specifici posizionamenti, piattaforme e device vengano mostrate tagliate, per esempio!

annuncio-facebook-ads

Seleziona dal menù a tendina la call to action più adatta alla tipologia di campagna e alla considerazione che ha del tuo brand il pubblico a cui ti rivolgi.

Non ti resta altro che premere il pulsante Pubblica e tenere sotto controllo l’andamento e i risultati che producono il tuo nuovo annuncio pubblicitario su Facebook e Instagram.

Se trovi appassionante e utile conoscere il panorama del Digital Marketing per attività, aziende, e professionisti ti consiglio di leggere questi libri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.